“Possiamo vivere nel mondo una vita meravigliosa se sappiamo lavorare e amare,

lavorare per coloro che amiamo e amare ciò per cui lavoriamo”

(Lev Tolstoj)

La Bottarga di tonno proprietà

La bottarga è un alimento ottenuto dalla salatura ed essiccazione della sacca ovarica di alcuni pesci.

A seconda della specie di pesce esistono varie tipologie e le più conosciute ed utilizzate sono quella di muggine e di tonno, che differiscono sia per prezzo sul mercato, che per le qualità organolettiche.

Quindi, è un alimento molto energetico, oltre che un’ottima fonte di proteine dall’alto valore biologico e di grassi.

Tra questi si ritrovano principalmente gli omega 3, grassi polinsaturi con proprietà antiossidanti.

La bottarga viene utilizzata tradizionalmente per la preparazione di sughi di pesce, o grattugiata a crudo per dare al piatto un sapore più deciso, ma ci sono moltissime ricette che fanno della bottarga un elemento immancabile in cucina.

A tal proposito MagnaSicilia vanta tra le sue fila Mare Puro

Un’azienda di Custonaci in provincia di Trapani che da generazione in generazione fa le conserve di pesce più buone della Sicilia

Dall’1 di Ottobre sul nostro SHOP POTRAI ACQUISTARE TUTTE LE CONSERVE DI PESCE DI MARE PURO

Intanto Vi ingolosiamo con una ricetta che di sicuro Vi piacerà:

Spaghetti alla Bottarga di Muggine

Per prima cosa cominciate pelando un limone con il pelapatate, in questo modo ricaverete soltanto la parte gialla : dalle zeste ricavate delle listarelle. Passate poi a mondare e tritare finemente lo scalogno: ve ne serviranno 35 g. Passate a preparare la panure versando l’olio extravergine di oliva in padella insieme al pangrattato e lasciate dorare per qualche minuto. Non appena saranno ben dorate mettete da parte. A questo punto mettete sul fuoco una pentola con l’acqua per la pasta e lasciate che raggiunga il bollore. Quando bollirà non salate troppo, perchè la bottarga è già molto saporita di per se’. Intanto in un tegame versate l’olio e unite lo scalogno tritato, lasciate insaporire a fiamma dolce per 2-3 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si bruci.

Poi fate insaporire anche le scorze di limone per pochi istanti . Prelevate un mestolo d’acqua calda, versatelo nel tegame con il condimento e continuate la cottura per altri 10 minuti . A questo punto tuffate la pasta nell’acqua bollente salata appena .

A metà cottura scolate gli spaghetti direttamente nel tegame con il condimento, tenendo l’acqua di cottura da parte: vi servirà per risottare la pasta nel tegame e completare la cottura, aggiungendo acqua al bisogno. Intanto con un coltellino, eliminate il rivestimento esterno della bottarga di muggine e quando la pasta sarà a cottura, andate a grattugiarla direttamente nel tegame utilizzando una grattugia a maglie larghe.

Aggiungete la panure, tenendone da parte un po’ per decorare i singoli piatti, infine mescolate e spegnete il fuoco. I vostri spaghetti con la bottarga sono pronti, buon appetito!

Ricetta estratta da GIALLO ZAFFERANO

Spaghetti alla Bottarga di Muggine

#visitsicily #eccellenzasiciliana #sicilia #saporiesaperidisicilia #eccellenzegastronomichesiciliane #siciliabedda 

#chistuèfattuccà #mangiarebene #magnasicilia

Tags

No responses yet

Rispondi