Un’altra eccellenza della Pasticceria siciliana che MagnaSicilia ha sposato.

‘A Cuddrireddra: a Delia, un un piccolo paese in provincia di Caltanissetta, questa parola dal suono rude indica un gustoso dolce dalla forma particolare (che riguarda una corona in omaggio alle castellane residente medievale del paese durante la guerra dei Vespri siciliani del 1282-1302).

Da allora sono trascorsi sette secoli ma ancora oggi, nel laboratorio di pasticceria di Alaimo, li Cuddrireddri si preparano con la stessa tradizionale ricetta, fatta di ingredienti semplici e genuini, come farina di grano duro, uova fresche zucchero, un pò di strutto, vino rosso e aromi quali cannella e scorze di arancia, con i metodi artigianali di una volta.

‘A Cuddrireddra è un dolce ideale sia a fine pasto come piacevole intermezzo nell’arco della giornata, che ben si sposa con i moscati siciliani.

Alaimo aderisce al progetto “Presidi SLOW FOOD” per la salvaguardia dei prodotti tipici di qualità a rischio di estinzione, con un forte radicamento nel territorio da cui nascono, quindi unici e rappresentativi della cultura gastronomica, e non solo, locale.

GENUINA MEMORIA DEL GUSTO

cuddrireddra di delia alaimo 2021 2021

#visitsicily #eccellenzasiciliana #sicilia #saporiesaperidisicilia #eccellenzegastronomichesiciliane #siciliabedda #chistuèfattuccà #mangiarebene #magnasicilia #presidioslowfood @lacuddrireddradialaimo @lacuddrireddraalaimo @zagaraevaniglia

Tags

No responses yet

Rispondi