’A thramuntana e u suli

’A thramuntana e u suli si sciarriàvanu nu jornu su ccu r’i dui fuss’u cchiù ffuòtti, quannu vìttiru un cristianu ca passiava tutt’ammugghiatu int nu mantieddhu pisanti. S’acquiddaru quinni ca u primu ri iddhi ca fuss’arrinisciutu a fari livari u mantieddhu r’in cap’u cristianu fussi statu u cchiù fuotti.

Quando arrivai la prima volta a Bagheria o Baaria nel 2009 non avevo idea di cosa mi aspettasse. 

La fama di città d’arte e città del famoso pittore Renato Guttuso la precedeva ma non sapevo cosa avrei visto.

Ho pensato…Bagheria Sicilia cosa visitare? Bagheria Sicilia cosa vedere?

Con la mia Reflex e tanta buona volontà ho cominciato il mio tour attraverso la città delle Ville.

Lussuosissimi edifici settecenteschi da lasciare senza fiato. 

Normalmente i miei tours cominciano dalla ricerca di prodotti tipici siciliani, ma questa volta no.

Sono stato rapito dalla bellezza delle Ville che dominano ogni angolo della Città e delle zone limitrofe.

Ovviamente per saperne di più potrete sempre andare a visitare siti WEB specializzati quali CITBAGHERIA

NATURALMENTE SICILIA (Sito WEB che meriterebbe un articolo senza dover parlare d’altro, fateci un giro).

Bagheria Sicilia cosa vedere

non si devono perdere le Chiese.

La Chiesa della natività di Maria, la Chiesa del sepolcro, la Chiesa delle Anime Sante, la Chiesa di Sant’Antonio, la Chiesa della Beata Maria Vergine del monte Carmelo, Chiesa di San Pietro apostolo, Chiesa Maria Santissima del monte Carmelo.

MERAVIGLIE A CIELO APERTO!!!

IL MARE

Mare e Spiagge a Bagheria

Una località dove le spiagge ti conquisteranno

Qui, oltre al profumo di mare, potrete apprezzare l’odore delle zagare e degli agrumeti. 

Sabbia e le calette rocciose. Vi elencheremo le due più note e belle spiagge bagheresi: due perle del tirreno da non lasciarsi scappare.

Capo Zafferano: concedetevi un lungo bagno, mentre ammirate lo splendore delle coste. L’azzurro del mare, le leggere onde al tramonto, gli aperitivi lungo la spiaggia…

Spiaggia dei Francesi: un altro punto marittimo molto interessante di Bagheria, è considerata la sua seconda spiaggia più bella.

PRODOTTI ALIMENTARI SICILIANI

Lasciando perdere le “ARANCINE” che sono molto buone, ma sono più buoni gli “ARANCINI”, lo so sono di parte potrete apprezzare un sacco di cose buonissime. 

Pane, panelle e crocchè: tipico paninazzo che ti sfama per pranzo e cena. Non dimenticate una bella spruzzata di limone eh?

Tra le tante specialità di street food di Palermo, un posto nell’Olimpo lo detiene lo “sfincione”, già inserito nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Mipaaf.

I dolci: In questo mi sento di dire che a Bagheria sono maestri, dolci tradizionali eccezionali. Allora vi suggerisco di andare all’ ANTICA PASTICCERIA DON GINO, Vincitrice del CAKE STAR come migliore pasticceria della provincia di Palermo

La tradizione continua con l’antica fabbrica di conserve di prodotti tipici di Bagheria, ed in questo l’eccellenza arriva da alcuni dei nostri partners:

U’ Barunieddu: nata dall’idea di Giuseppe Buttitta, che crea l’azienda sfruttando “a nciuria” del nonno, il baronetto.

Ecofruit: sposata con il nostro progetto MagnaSicilia, impegnata giorno per giorno a sostenere chi lavora la terra. Gli agricoltori insieme ai loro tecnici diventano i veri operatori della tutela ambientale, facendo la differenza sul campo con scelte che possono inquinare e sterilizzare il suolo o renderlo “vivo” e pulito, coltivando i loro campi con metodi biologici offrendo garanzie per la tutela del consumatore e dell’ambiente.

Caseificio Scianna: Un’altra chicca, non vi dico quanti formaggi buonissimi. Ho trovato un sorriso, una ricerca della qualità e della soddisfazione del cliente che mi hanno davvero colpito.

Una selezione del fornitore piuttosto facile per me. 

i loro prodotti tipici siciliani li potrete trovare sul nostro shop

MagnaSicilia vi racconta la Sicilia, le sue specialità, la sua storia

#visitsicily

#eccellenzasiciliana

#sicilia

#saporiesaperidisicilia

#eccellenzegastronomichesiciliane

#siciliabedda

#chistuèfattuccà

#mangiarebene

#magnasicilia

Tags

Comments are closed