Volcano Etna Rosé Gin

Codice articolo 00236
€55,90
Disponibile
1
Dettagli del prodotto
Marca: Volcano Gin

Volcano Etna Rosé Gin nasce dall’incontro tra la straordinaria cultura enologica etnea - e le botaniche dell’Etna quali il ginepro, la ginestra, la nocciola, l’arancia amara e il finocchietto selvatico.

Viene concepito in un pomeriggio di marzo. Durante una passeggiata tra le sciare dell’Etna nasce l’idea di imbottigliare odori, profumi e aromi inebrianti di quel tramonto primaverile. Il Ginepro, botanico di riferimento dei Gin, sull’Etna trova il suo habitat ideale; come la ginestra, principessa assoluta con il suo colore e il suo profumo folgorante. In infusione aggiungiamo la nocciola per una maggiore rotondità, il finocchietto selvatico che conferisce fierezza alle note speziate e arancia amara per una fresca e espressiva acidità. Volcano è un Gin dai tratti eleganti e dal carattere aromatico e speziato.

IDEA

Rispetto al ginepro di alta montagna del Nord Italia, sull’Etna quest’ultimo assume una vena minerale che gli conferisce pulizia e grande freschezza grazie al suolo vulcanico in cui cresce e da cui si nutre. Da qui l’esigenza di creare un prodotto unico che rappresenti le tante sfaccettature di un territorio ricco ed ammaliante

CONCEPT

Volcano Gin viene concepito come un grande vino. Accurata è la scelta dei botanici che uno ad uno si mescolano mantenendo la propria personalità, intervenendo sul prodotto in maniera esclusiva, rendendolo unico e prezioso come ciò che lo ha portato in grembo: l’Etna. Carattere floreale e fruttato, aromaticità, acidità e freschezza, struttura e rotondità, persistenza ed equilibrio, sono tutti elementi che si riscontrano in una grande bottiglia. Volcano viene pensato per bersi soprattutto da solo, come digestivo a fine pasto dove si fa apprezzare per morbidezza e fragranza.

TASTE

La mineralità del ginepro etneo si esalta sia al palato che al naso. Il nostro botanico di riferimento è il fiore di ginestra che dal punto di vista organolettico regala un interessante contrasto tra dolce e amaro. Il Finocchietto selvatico rilascia delle note aromatiche ed erbacee che regalano profumi e sapori vigorosi. L’arancia amara conferisce freschezza e acidità per una piacevole beva. La nocciola abbraccia tutti i precedenti botanici donando equilibrio, grassezza, rotondità e struttura.

DESIGN

Questo Gin è un omaggio allo straordinario territorio dell’Etna. Per questo motivo il suo packaging vuole svelarsi prezioso e intrigante. La bottiglia dal vetro possente ricorda l’indimenticabile periodo della “Prohibition Era”, l’epoca in cui comincia la sapiente ricerca del bere bene. Il tappo, disegnato a mano da un artigiano locale, è realizzato con sabbia vulcanica etnea affinchè un pezzetto di Etna possa viaggiare con ogni singola bottiglia di Volcano Gin, dovunque essa vada, voli o permanga. L’etichetta semplice ma raffinata offre dei giochi di bassorilievo che richiamano dei capricciosi disegni di lava.

METODO DI PRODUZIONE

Cold Compaund: A seguito della distillazione di cereali procediamo con l’infusione a freddo, con tempistiche differenti, dei botanici. Al termine del processo, questi vengono successivamente
assemblati nel rispetto di una ricetta frutto di sessantasette prove d’infusione.
Prodotto artigianalmente in piccole quantità e senza additivi a Santa Venerina, ai piedi del vulcano Etna, nella più antica distilleria siciliana di Mastro Mariano

Salva questo articolo per dopo