Quando l’arte si trasforma in vergogna Infatti la cosa più simpatica di Piazza Pretoria è che dal sedicesimo secolo, da […]